Dove va il jazz? E quali sono le nuove fonti da cui si abbevera, cresce e continua a tenere in vita la sua linfa vitale?
Dove andiamo, noi, per scoprire e ascoltare nuovi suoni capaci di farci sobbalzare sulla seggiola e ritrovare un gusto assaggiato in un viaggio esotico o di farci venire voglia di prendere l’aereo e partire per un posto lontano?
LAC en plein air sarà questo luogo magico: un luogo di scoperta, dove il conosciuto si mescola con lo sconosciuto, dove un sapore antico ne incontra uno nuovo, dove il jazz si coniuga con la musica dal mondo.

Saul Beretta
Curatore della rassegna

Saodaj

Il blues dell’oceano indiano (La Réunion, Francia)

Ve 12.07
Piazza Luini

Toko Telo

Il blues dell’oceano indiano (Madagascar)

Sa 13.07
Piazza Luini

Nils Berg – Cinemascope

Jazz veloce del baltico (Svezia)

Ve 19.07
Piazza Luini

Estonian Voices

Sa 20.07
Piazza Luini

Chicuelo & Mezquida

Flamenco y bolero (Spagna)

Ve 26.07
Piazza Luini

Marco Mezquida Ravel’s Dream

Flamenco y bolero (Spagna)

Sa 27.07
Piazza Luini

Arsene Duevi

Voci primordiali – (Togo/Italia)

Ve 02.08
Piazza Luini

San Salvador

Voci primordiali (Occitania, Francia)

Sa 03.08
Piazza Luini

Qwanqwa (Etiopia/Usa)

Afro Jazz

Ve 09.08
Piazza Luini

Favata / Mirra / Kouatè

Afro Jazz (Senegal/Italia/Mali)

Sa 10.08
Piazza Luini

  • home
  • seguici su Facebook
  • seguici su Instagram
  • seguici su Vimeo
email facebook twitter google+ linkedin pinterest